NOI SIAMO LA MEMORIA

Le nostri voci devono servire a non dimenticare e a non accettare con INDIFFERENZA e RASSEGNAZIONE alla violenza.

E' un dovere che abbiamo verso tutte quelle stelle dell'universo "ebrei" che il male del mondo ha voluto spegnere.

Gli alunni della classe quinta di Solignano

 

Ultima modifica 29 gennaio 2021